26 Novembre 2019

Campo Studi Invernale 2019

Il Centro Ecumene Vi aspetta per l’ultimo appuntamento dell’anno: Il “Campo studi invernale”. Quest’anno parleremo di “Africa e Europa: due continenti a confronto” e attenderemo insieme l’arrivo del nuovo anno. Maggiori informazioni sul campo e su relatori e relatrici che saranno con noi si trovano nella locandina, che potete scaricare cliccando qui.

Le immagini televisive degli sbarchi di migranti, della povertà, delle varie crisi che periodicamente investono l’Africa hanno indotto a considerare questo vasto continente come un vaso di Pandora pieno di problemi. D’altra parte, da sempre, quando si parla di sottosviluppo il pensiero immediatamente corre a quel continente. E tuttavia l’Africa non è solo questo: è un continente straordinariamente ricco di risorse materiali, culturali, sociali e umane. È necessario combattere la paura delle cose che non conosciamo. Quando cresce la paura, si cercano soluzioni semplicistiche, si accettano stereotipi che non solo non affrontano i problemi, ma spesso li aggravano. Analizzare il passato e il presente per comprendere dinamiche future è essenziale giacché Europa e Africa sono vicine e in qualche modo complementari così che il loro destino non può che essere comune. Nel corso del campo ci si confronterà con esperti come la prof.ssa Ercolessi e il giornalista Lopes, che dialogheranno anche tra loro su quelle che sono le responsabilità dell’Europa nei confronti del continente africano e su quali potenzialità possiede l’Africa per essere un luogo prospero e pacifico. Ma rifletteremo anche su come è utilizzata l’informazione che a volte offre a noi europei una visione parziale, edulcorata se non addirittura distorta della realtà africana. E le popolazioni africane come guardano all’Europa e all’Italia? Luoghi dove scorre latte e miele? Sarà nostra guida alle ‘verità’ dell’informazione il giornalista Enzo Nucci, corrispondente RAI per l’africa subsahariana. E poi testimonianze personali, musica e film per indagare un legame millenario che troppe volte tentiamo di misconoscere tra sfide comuni, tensioni, problematiche irrisolte e uno sguardo volto verso il futuro.

Gli appuntamenti successivi saranno con i “Campi formazione”, che si terranno nei fine settimana del 20/22 marzo 2020 e del 6/8 novembre 2020. In attesa di ricevere i programmi delle giornate, bloccate le date nelle Vostre fitte agende!